Il Tribunale  Permanente dei Popoli (TPP) si associa con la più intensa emozione e gratitudine al ricordo di Fabiola Letelier, deceduta a Santiago del Cile lo scorso 17 di Novembre, e concludendo, a 92 anni, una lunghissima attività di avvocato difensore dei diritti umani che l’ha vista protagonista sia sulla scena nazionale che internazionale lungo tutto il periodo della dittatura di Pinochet. Dagli anni ‘80, Fabiola ha fatto parte del TPP, contribuendo in modo particolare al tema dell’impunità e alla definizione di priorità e contenuti delle Sessioni riguardanti l’America Latina, con la lucidità di chi aveva vissuto anche in prima persona, attraverso il processo per l’assassino del fratello, che era  stato ministro di Salvador Allende, le lotte per la affermazione dell’autonomia del diritto dalle dittature e negli scenari internazionali.

 

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo

""